New Delhi, Old Tricks: how to be scammed and end up in an India wedding in less then 24 hours

One of the things that India has become famous for, unfortunately, are the local people who end up scamming tourists. They have become real Pros in what they do. I came out from the Delhi international airport, the taxi driver asked me for a very fair price to take me to the hotel. On our way he said that they could not go to the hotel due to the roads being closed by the police for a special event going on in the area. To make it even more real they stopped the car and asked something to the police, … Continue reading New Delhi, Old Tricks: how to be scammed and end up in an India wedding in less then 24 hours

Nuova Delhi, Vecchi Trucchi: come essere imbrogliati per poi ritrovarsi ad un matrimonio Indiano in meno di 24 ore

Una delle cose per la quali L’india e’ diventata famosa, purtroppo, sono la gente del posto che imbroglia i turisti.  Oramai sono dei veri e propri professionisti in come lo fanno.  All’ uscita dell’aereoporto internazionale di Nuova Delhi, un tassista mi ha chiesto un prezzo veramente onesto per portarmi nel mio hotel.  Durante il tragitto mi informa che non avremmo potuto raggiungere l’hotel per via delle strade chiuse dalla polizia per un evento molto grande che interessava quall’area. Per rendere il tutto ancora piu’ credibile si e’ fermato per chiedere qualcosa alla polizia, ma ovviamente parlando in Indiano.  Come atto … Continue reading Nuova Delhi, Vecchi Trucchi: come essere imbrogliati per poi ritrovarsi ad un matrimonio Indiano in meno di 24 ore

Zaino a spalla o Trolley? Qual’è il tuo stile per viaggiare?

Qualcuno che ha letto il mio blog recentemente, mi ha suggerito di cambiare leggermente il formato dei miei post per far sì che il lettore si senta più coinvolto. Prima di tutto, grazie Giò, se stai leggendo questo sai che mi rivolgo a te e che ho preso veramente in considerazione i tuoi consigli. Quindi, cos’è che andrò a cambiare in modo che diventi tutto più interattivo? Ecco a voi. Al posto di essere solo io ad esprimere il mio punto di vista, farò una serie di domande invitando tutti a condividere i propri pensieri, esperienze e opinioni usando la sezione … Continue reading Zaino a spalla o Trolley? Qual’è il tuo stile per viaggiare?

Backpack or Trolley? What’s your traveling style?

Someone who’s been reading my blog, has suggested to slightly change the format of my posts in a way that who’s reading is more involved. First and foremost, thanks Giò, if you are reading this you know that I’m talking about you and that I have really taken in consideration your feedbacks. Second, what am I going to change in order to make it more interactive? Here we go … Instead of only me giving my point of view, I will also ask questions inviting readers to share their thoughts, experience and point of view in the comment section. Let’s … Continue reading Backpack or Trolley? What’s your traveling style?

Ego, Carattere e Personalità: quando ¡ punti non sono congiunti

Il disegno di oggi é uno spaccato dell’infanzia, quella fase della nostra vita in cui credevamo di giocare soltanto ma invece stavamo imparando tante cose e con una velocità di apprendimento inverosimile. Durante le scuole superiori, ricordo ancora oggi quando  studiai Giosuè  Carducci (1835 -1907).   Nei suoi racconti, parlava spesso di infanti e bamabini.   Egli credeva che durante l’età adutla portiamo dentro di noi un … Continue reading Ego, Carattere e Personalità: quando ¡ punti non sono congiunti

Ego, Character and Personality: when the dots are not joined

Today’s drawing is a snapshot of the childhood, the period in life where we thought we were only playing but actually we were learning our most and at our fastest rate. During college, when I was studying Italian Literature, I remember learning about the poet Giosuè  Carducci (1835 -1907).  In his writing, he mentions quite often about infants and kids.   He believed that in our adulthood we carry an inner child inside us which screams to be heard.   Back then I thought “what a weirdo, what a wanker”.   Although the idea annoyed me, I never forgot about it.   Later on I had to review my … Continue reading Ego, Character and Personality: when the dots are not joined